Samsung Lega Volley Summer Tour: la 14^ Supercoppa Italiana è della VBC Apis Casalmaggiore

Valentina Zago eletta MVP della manifestazione
16.07.2018 01:23 di Redazione Pallavolissimo  articolo letto 45 volte
Samsung Lega Volley Summer Tour: la 14^ Supercoppa Italiana è della VBC Apis Casalmaggiore

Prima, storica vittoria della VBC Apis Casalmaggiore nella Supercoppa Italiana: nella seconda tappa della Samsung Lega Volley Summer Tour, le casalasche si sono imposte per 2-0 sulla Savino Del Bene Scandicci, impedendo alla formazione toscana di conquistare, per la terza volta consecutiva, il titolo messo in palio nel corso dell'evento estivo organizzato da Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport. La Savino Del Bene, quindi, siede sul secondo gradino del podio di questa 14^ edizione della Supercoppa Italiana di Sand Volley 4X4, ricevendo le medaglie d'argento dalle mani di Consuelo Mangifesta, responsabile Comunicazione, Eventi e Relazioni Esterne della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Festeggia la VBC Apis Casalmaggiore, con le medaglie d'oro ricevute dal Vice Sindaco del Comune di Cesenatico Mauro Gasperini, festeggia anche Valentina Zago con il suo Pallone d'Oro da MVP della tappa, consegnatole dal Direttore Generale di Master Group Sport Antonio Santa Maria. Terzo posto, infine, per la P2P Givova Baronissi che, nella prima partita del pomeriggio, si è imposta sul Saugella Team Monza per 2-0: le campane, alla loro prima edizione del Samsung Lega Volley Summer Tour, guadagnano le medaglie di bronzo, consegnate da Massimo Boselli Botturi, Consigliere della Lega Pallavolo Serie A Femminile. 

Per chi non fosse stato presente a Cesenatico, Rai Sport + HD trasmetterà queste due partite martedì 17 luglio a partire dalle ore 21:30 sul canale 57 e 58 del digitale terrestre. La carovana del Samsung Lega Volley Summer Tour si sposterà, ora, a Riccione dove, il 21 e 22 luglio in Piazzale Roma, verrà giocato il Trofeo "Città di Riccione". Anche in romagna, saranno presenti le telecamere di Rai Sport e la squadra social di Lega Pallavolo Serie A Femminile con tutti gli aggiornamenti che verranno condivisi su Facebook, Twitter, Instagram e le sue Stories. Sport protagonista, ma spazio all'intrattenimento con la musica di Radio Italia, la bellezza delle Sweet Dolls Italia e alle attività dei partner del Summer Tour: Samsung, Fratelli Beretta, Mapei, Vitaldent, Livigno e tanti altri.

La cronaca delle finali. Dopo l’Inno di Mameli, si è osservato un minuto di silenzio alla Beach Arena di Cesenatico in memoria di Antonio Caserta, ex Presidente dell’Asystel Volley scomparso improvvisamente lo scorso venerdì. La VBC Apis Casalmaggiore prova ad accumulare un po’ di vantaggio, ma la Savino del Bene Scandicci rimane in scia, aggancia le avversarie sul 5 pari e sfrutta un attacco out di Zago per passare in vantaggio. Si arriva al time-out tecnico con la Savino Del Bene in vantaggio di un solo punto, ma al ritorno in campo la situazione si ribalta con Casalmaggiore che si spinge sino al 12-9, quando coach Sassi chiama il time-out. Pascucci e Cicolari realizzano subito, e questa volta è la VBC Apis a chiedere il time-out. Le casalasche si fanno di nuovo sotto e Zago chiude il set per 15-12.
Inizia il secondo parziale e la VBC Apis Casalmaggiore prende il largo sin da subito, ma la Savino Del Bene prova a ricucire con Pascucci: Stoyanova firma il punto del 8-5. Le casalasche si tengono sempre a una certa distanza e non bastano gli attacchi di Pascucci e Cicolari, dall’altre parte della rete Stoyanova e Zago riescono a essere sempre concrete. Zago schiaccia per il 13-8, poi Pascucci attacca sapientemente e realizza due punti di fila. Valentina Zago attacca, è 14-10: Cicolari annulla il primo match point con un mani-out, ma poi è ancora Valentina Zago a firmare il 15-11 e regalare la Supercoppa Italiana alla VBC Apis Casalmaggiore.
 
Anche la finale per il bronzo tra Saugella Team Monza e P2P Givova Baronissi inizia con un minuto di silenzio in memoria di Antonio Caserta. Baronissi subito pimpante, ma il Saugella Team Monza ricuce immediatamente, agganciando le avversarie sul 5 pari: Baronissi prende nuovamente il largo e, con un muro di Mila Montani, arriva in vantaggio al time-out tecnico per 8-5. Si torna in campo e la formazione di coach Nico mantiene sempre una certa distanza sulle avversarie: una Mila Montani in grande spolvero, insieme a Grigolo, prende per mano la formazione campana e si fa largo sino al 13-9. Loda accorcia, ma Montani trova la distanza con le nocche. Quattro set-ball a disposizione e Montani capitalizza subito per il 15-10.
Anche nel secondo set, la P2P Givova Baronissi si fa rincorrere dal Saugella Team Monza con i potenti attacchi di Grigolo: sul 6-2 coach Briganti chiama il time-out. Loda accorcia, ma ancora una volta le campane si rifanno sotto: si va al time-out tecnico sul 8-3. Monza ricuce con Melandri e un errore avversario, ma Baronissi risponde colpo su colpo, arrivando sul 14-8. Arciprete manda in rete il suo attacco e, successivamente, in out, ma al terzo tentativo è Montani a chiudere la sfida sul 15-10.