C'è un 'vecchietto' che segna punti a raffica e merita di tornare in Azzurro: ecco perché Blengini dovrebbe convocarlo in Nazionale...

L'esperienza di Fei potrebbe far comodo all'Italia in vista del Mondiale casalingo...
08.03.2018 12:42 di Gabriele Cantella  articolo letto 1348 volte
Blengini
Blengini

Il ritorno in Azzurro di Zaytsev restituirà a Blengini un opposto degno di questo nome dopo la fallimentare avventura agli ultimi Europei con Vettori titolare al posto dello Zar. Il 'Vetto' ha avuto la sua chance, ma non ha saputo sfruttarla, confermando di non essere all'altezza, per questo, in vista del Mondiale casalingo, il nostro commissario tecnico potrebbe pensare di escludere l'opposto della Diatec per far posto a un monumento della pallavolo italiana, uno che a quasi quarant'anni è ancora capace di segnare punti a raffica. Stiamo parlando di Alessandro Fei, che sta vivendo una seconda giovinezza a Piacenza e potrebbe presto battere il record di marcature di Zlatanov, diventando il miglior bomber di tutti i tempi del campionato italiano. L'esperienza di Fox potrebbe tornare assai utile alla nostra Nazionale e chissà che Blengini non decida di regalare a Fei un'ultima passerella in Azzurro, convocandolo come riserva di Ivan Zaytsev.