Serie A1, 22^ giornata - Clamoroso doppio sorpasso Igor, sua la Regular Season! Seconda piazza per Scandicci , poi l'Imoco

Risultati e classifica della 22^ giornata
11.03.2018 01:48 di Redazione Pallavolissimo  articolo letto 66 volte
Novara
Novara

SAMSUNG GALAXY VOLLEY CUP
I RISULTATI DELLA 22^ GIORNATA
Sabato 10 marzo, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)

Saugella Team Monza - Foppapedretti Bergamo 3-2 (21-25, 25-21, 25-23, 19-25, 15-13)
Sabato 10 marzo, ore 20.30 (diretta LVF TV)
myCicero Volley Pesaro - Imoco Volley Conegliano 3-1 (19-25, 26-24, 25-21, 25-20)
Pomì Casalmaggiore - Liu Jo Nordmeccanica Modena 2-3 (25-17, 25-20, 21-25, 24-26, 10-15)
Savino Del Bene Scandicci - Unet E-Work Busto Arsizio 3-2 (24-26, 20-25, 25-13, 26-24, 15-10)
Lardini Filottrano - Il Bisonte Firenze 3-2 (25-18, 20-25, 28-30, 25-22, 15-13)
Igor Gorgonzola Novara - SAB Volley Legnano 3-0 (25-20, 25-16, 25-21)

LA CLASSIFICA FINALE
Igor Gorgonzola Novara 51; Savino Del Bene Scandicci 50; Imoco Volley Conegliano 50; Unet E-Work Busto Arsizio 39; Saugella Team Monza 37; Liu Jo Nordmeccanica Modena 33; myCicero Volley Pesaro 32; Il Bisonte Firenze 27; Pomì Casalmaggiore 23; Foppapedretti Bergamo 19; Lardini Filottrano 19; Sab Volley Legnano* 11.
* 5 punti di penalità

Non poteva che regalare emozioni e grosse sorprese l'ultima giornata di Regular Season della Samsung Galaxy Volley Cup di Serie A1 Femminile. L'Igor Gorgonzola Novara batte per 3-0 la SAB Volley Legnano, approfitta del passo falso dell'Imoco Volley Conegliano e del successo (solo) al tie-break della Savino Del Bene Scandicci e conquista un insperato primo posto, garantendosi l'accesso alla Champions League della prossima stagione. Le toscane restano seconde, perdono due posizioni proprio in volata le pantere. In coda, la Foppapedretti Bergamo perde contro il Saugella Team Monza, è raggiunta in classifica dalla Lardini Filottrano, vittoriosa per 3-2 su Il Bisonte Firenze, ma si aggrappa al migliore quoziente set per festeggiare la salvezza. In A2 retrocedono le marchigiane, comunque autrici di una rimonta da applausi nella seconda parte di stagione. Blinda il sesto posto, infine, la Liu Jo Nordmeccanica Modena, che recupera dallo 0-2 al PalaRadi di Cremona e si impone per 3-2 sulla Pomì Casalmaggiore. Da registrare l'infortunio occorso a Caterina Bosetti sul finire del quarto set.