Coppa Italia, Padova ci mette il cuore, ma alla Final 4 ci va Perugia!

La Sir vola a Bologna!
24.01.2019 09:27 di Gabriele Cantella  articolo letto 59 volte
Sir Perugia Logo
Sir Perugia Logo

La Sir Safety Conad Perugia sconfigge in quattro set la Kioene Padova nei quarti di finale della Del Monte®Coppa Italia e stacca il biglietto per la Final Four in programma, nel weekend del 9 e 10 febbraio, all’Unipol Arena di Casalicchio di Reno alle porte di Bologna.
Obiettivo centrato per i Block Devils dopo un match duro, tirato, per larghi tratti combattuto nel quale Perugia ha dovuto fare i conti con la solidità tecnica e mentale di una Padova venuta al PalaBarton per giocarsela a viso aperto.
Ne è venuto fuori un match avvincente con i bianconeri che, dopo il doppio vantaggio iniziale e dopo aver subito nel terzo la reazione ospite (molto bene nelle file patavine il martello Louati e l’opposto Torres), nella quarta frazione hanno tenuto alta la concentrazione e la tensione agonistica, facendo leva sulla classe dei propri campioni e sulla compattezza del gruppo.
Attacco e muro sono stati i fondamentali decisivi del match a favore dei Block Devils. Il 60% di squadra sotto rete la dice lunga sulla capacità di De Cecco di gestire al meglio la fase offensiva dei suoi così come gli otto muri vincenti (di cui quattro nel quarto set e contro i soli due totali degli avversari) hanno pesato e non poco nell’economia della sfida.
Super Leon stasera al PalaBarton! Il martello cubano, Mvp della partita, ne mette 24 con 3 ace, 4 muri ed un clamoroso 68% in attacco. Doppia cifra anche per Atanasijevic (14 palloni vincenti) e Podrascanin (10 punti con il 67% sotto rete), mentre Lanza piazza ancora la partita a tutto campo e trova nella quarta frazione la serie al servizio che spacca la gara. 8 i punti personali di Ricci (7 su 7 in primo tempo ed un ace) e solito fenomenale Max Colaci in seconda linea.
Prosegue dunque la striscia positiva di Perugia che ora si tuffa nuovamente in Superlega. Domenica al PalaBarton arriva Vibo per la sesta di ritorno con i ragazzi del presidente Sirci che hanno l’obiettivo di difendere la prima piazza in classifica. I Sirmaniaci e tutto il popolo del volley perugino di preparano all’ennesima battaglia sportiva di questa stagione.