SuperLega Credem Banca 3a giornata ritorno: Itas Trentino vince in tre set con Sir Safety Conad Perugia

Prova discontinua dei Block Devils contro un’ottima Itas. La Sir fatica a dare ritmo al servizio e manca il colpo risolutore nelle fasi calde del primo e terzo set. I padroni di casa si prendono il pr
06.01.2019 02:41 di Redazione Pallavolissimo  articolo letto 55 volte
Trento
Trento

Itas Trentino – Sir Safety Conad Perugia 3-0 (25-23, 25-19, 35-33) 

Nello scontro al vertice di SuperLega Credem Banca 2018/19 previsto per il primo turno del 2019 è l’Itas Trentino a conquistare la vittoria ed il primo posto in classifica. L’anticipo del sedicesimo turno di Regular Season ha infatti visto prevalere la legge della BLM Group Arena (inviolata dal 22 aprile scorso) rispetto all’ottimo rendimento esterno dei Campioni d’Italia della Sir Safety Conad Perugia, che stasera hanno dovuto fare i conti con la terza sconfitta in campionato.

Il successo da tre punti, ottenuto al termine di un 3-0 molto combattuto, proietta con merito in testa alla graduatoria i Campioni del Mondo, che stasera hanno dimostrato di non aver vinto a caso in Polonia il titolo iridato e diciannove partita di fila. Spinta dal proprio pubblico (altro sold out), la squadra di Lorenzetti si è confermata letale fra le mura amiche alzando il livello della propria fase break grazie a difese strepitose, ad un servizio incisivo e ad muro che ha saputo mettere il bavaglio via via a tutti gli attaccanti avversari. In evidenza, come al solito Kovacevic (premiato ad inizio partita col Credem Banca MVP del mese di dicembre ed autore di 17 punti, ma durante il match ha brillato anche la stessa di Vettori e quella di Lisinac, alla fine premiato quale miglior giocatore del match. Perugia ha vissuto sulle fiammate di Leon, ma a gioco lungo l’asso cubano è rimasto troppo solo anche solo per provare a riaprire la partita, occasione che Perugia ha avuto nel corso del terzo set senza riuscire effettivamente a capitalizzarla.