Super sfida Casalmaggiore-Conegliano: chi la spunterà? Sestetti a confronto ruolo per ruolo, ecco la nostra favorita...

Wolosz è una buona palleggiatrice, ma Leo Lo Bianco stravince il duello con la collega polacca!
 di Gabriele Cantella  articolo letto 899 volte
Folie vs Stevanovic
Folie vs Stevanovic

Si parte col botto: la prima giornata del campionato di Serie A1 propone il big match tra Casalmaggiore e Conegliano! Chi la spunterà? Mettiamo a confronto i due sestetti ruolo per ruolo:

LO BIANCO VS WOLOSZ: confronto impietoso, non ce ne voglia la pur brava polacca dell'Imoco, ma Leo è Leo! Per esperienza, classe, personalità e varietà di giocate, la neo alzatrice di Casalmaggiore stravince la sfida con la collega a mani basse! Alla veneranda età di 38 anni Eleonora è ancora capace di fare la differenza ad alto livello e Abbondanza questo lo sa...

PAVAN VS FABRIS: Abbondanza ha fortemente voluto l'opposta canadese, che aveva già allenato ai tempi di Villa Cortese, puntando sulla sua esperienza e i suoi centimetri, dall'alto dei quali colpisce il pallone con straordinaria potenza e grande precisione; l'incognita maggiore potrebbe essere rappresentata dalla lunga assenza di Pavan dal campionato italiano, mentre Samantha Fabris offre solide garanzie da questo punto di vista, avendo sempre giocato ad alti livelli in Italia nelle ultime stagioni, facendo registrare eccellenti percentuali realizzative. 

GUIGGI VS DANESI: l'esperienza è dalla parte della neo centrale di Casalmaggiore, che ha alle spalle una carriera lunga e prestigiosa, costellata di trofei, sia con i club che con la Nazionale; Anna Danesi è giovane e talentuosa, ma forse ancora un po' acerba. 

STEVANOVIC VS FOLIE: le qualità della centrale dell'Imoco non sono in discussione, ma Jole è oggi tra le migliori interpreti del ruolo al mondo e lo ha dimostrato ancora una volta agli ultimi Europei, vinti da protagonista con la maglia della Nazionale serba. 

MARTINEZ VS HILL: la dominicana, a lungo inseguita dalla Pomì, va ad innalzare il livello del reparto martelli a disposizione di Abbondanza, ma la statunitense può risultare davvero devastante per le avversarie, come nella finale della scorsa edizione della Champions League, proprio contro l'Imoco, e ai Mondiali del 2014, vinti con la sua Nazionale, di cui venne eletta MVP e miglior schiacciatrice.

ZEN CHUNLEI VS EASY: la cinese di Casalmaggiore è schiacciatrice talentuosa e di sicuro valore, con una buona esperienza alle spalle maturata anche con la sua Nazionale, ma non ha mai giocato lontano dalla Cina e, alla sua prima esperienza all'estero, rappresenta ad oggi un'incognita, mentre la Hodge, di ritorno a Conegliano, è tra le bande più forti in circolazione, atleta di caratura superiore, che ha dalla sua l'ulteriore vantaggio di conoscere il nostro campionato.

SIRRESSI VS DE GENNARO: Imma è una garanzia e meriterebbe la maglia della Nazionale, ma Moki è oggi per distacco il miglior libero della Serie A1 e tra i più forti e completi a livello mondiale. 

Sarà un match equilibrato, tra due formazioni altamente competitive: Imoco leggermente favorita, ma se dovessimo scommettere un euro, lo punteremmo su Casalmaggiore!

*In grassetto il nome della vincitrice del confronto con la rivale.