Serie A1, Top & Flop di Casalmaggiore-Bergamo: i nostri voti alle protagoniste in campo...

Marcon si riscatta, Mingardi non incide!
02.11.2018 15:24 di Gabriele Cantella  articolo letto 323 volte
Top & Flop POMÌ
Top & Flop POMÌ

TOP
RADENKOVIC (POMÌ): ancora qualche errore di troppo per la nuova regista casalasca, che lascia però intravedere uno straordinario potenziale. Varia il gioco con intelligenza e lucidità, innescando chiamando in causa le centrali per concedere respiro ad una Rahimova non ancora al top della firma. VOTO 7

RAHIMOVA (POMÌ): non è ancora al meglio, ma risulta già determinante e mette in vetrina una grande varietà di soluzioni. Alla clava sa alternare il fioretto e i suoi 18 punti si rivelano fondamentali per il primo successo stagionale! VOTO 8

MARCON (POMÌ): dopo l'opaca prestazione offerta a Conegliano, Cisky lancia un messaggio ai suoi detrattori, dimostrando loro di non essere ancora bollita! Determinante il suo apporto nel momento più delicato del match, quando nel secondo set Casalmaggiore va sotto e sembra annaspare, lei suona la carica e chiude i giochi! VOTO 7,5

FLOP

MINGARDI (ZANETTI): fatica ad entrare in partita, non riesce a dare ritmo e continuità al suo gioco e Bergamo inevitabilmente paga dazio. VOTO 5