La SAB Grima Legnano a caccia del pass per la finale di Coppa Italia: serve un'impresa!

Avversaria delle giallonere sarà Pesaro.
 di Gabriele Cantella  articolo letto 11 volte
Fonte: Ufficio Stampa SAB Grima Volley
La SAB esulta
La SAB esulta

Serve una grande impresa, ma la SAB Grima Legnano ha già dimostrato di esserne capace: mercoledì 15 febbraio alle 20.30 il PalaCampanara di Pesaro ospiterà la gara di ritorno delle semifinali della Coppa Italia di Serie A2, e le giallonere avranno bisogno di una vittoria per 0-3 per ribaltare il ko dell’andata, oppure di un 1-3 per accedere al set di spareggio. Tutti gli altri risultati qualificherebbero direttamente la MyCicero Pesaro alla finale di domenica 12 marzo (in sede ancora da definire). Un obiettivo arduo da raggiungere, come si è detto, ma non impossibile: già in campionato le giallonere si erano presentate nelle Marche da outsider assolute, contro una squadra fino a quel momento imbatttuta, riuscendo però a strappare il successo in 4 set.
Le due formazioni arrivano alla sfida con stati d’animo opposti: le legnanesi vengono infatti dalla bella vittoria sul campo di San Giovanni in Marignano, mentre Pesaro deve vendicare la secca sconfitta subita nell’ultimo turno di campionato a Trento.
Dall’altra parte del tabellone si affronteranno, sempre mercoledì alle 20.30, Lardini Filottrano e Delta Informatica Trentino: alla capolista del campionato basterà vincere un set per centrare la qualificazione all’ultimo atto della Coppa.