Supercoppa Italiana - Perugia supera Trento: sarà finale contro la Lube!

Vittoria per gli umbri contro la Diatec
 di Redazione Pallavolissimo  articolo letto 5 volte
Perugia Esulta
Perugia Esulta

SIR SAFETY CONAD PERUGIA - DIATEC TRENTINO 3-1 (25-20, 25-18, 23-25, 25-22)

Nella semifinale della Del Monte® Supercoppa i Block Devils superano all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche la Diatec Trentino e volano in finalissima dove domani pomeriggio, con inizio alle ore 18:00 e diretta televisiva su Raisport, affronteranno i padroni di casa della Lube vittoriosi, nella prima semifinale di giornata, 3-1 sull’Azimut Modena.

Russell ed Anzani in campo. Queste le decisioni di Lorenzo Bernardi per la semifinale. Formazione pronosticata alla vigilia per Trento. Zaytsev due volte (attacco e muro) e l’errore di Vettori aprono le danze (3-0). +4 Perugia con un altro errore di Vettori (6-2). Accorcia le distanze la Diatec con il muro di Lanza (8-6). Riparte la Sir con il missile di Atanasijevic (11-7). Vola Russell per la diagonale del 14-9. Ace di Kovacevic (16-13), ma poi magia di seconda intenzione di capitan De Cecco (18-13). I Block Devils giocano bene in fase break e volano a +6 con i contrattacchi di Russell prima e di Atanasijevic poi (23-17). Ancora un grande scambio chiuso dalla pipe di Zaytsev e sei set point per la Sir (24-18). La terza è quella buona con i primo tempo di Anzani (25-20).

Stessi sette nelle due metà campo in avvio di seconda frazione. Subito ace di De Cecco (2-1) e poi muro di Russell (4-2). Zaytsev inchioda a muro Vettori per il +3 Perugia (9-6). Che De Cecco per l’11-7 con un pallonetto millimetrico in posto cinque! Contrattacco vincente di Russell (14-9). Ace (con video check) di Atanasijevic (16-10). Fallo fischiato ad Anzani (16-12), ma poi attacco out di Zingel (18-12). Russell resta in aria un minuto a muro e ferma il pallonetto di Vettori (22-15). Atanasijevic chiude la parallela del set point Sir (24-17). Il servizio in rete di Kovacevic chiude il secondo parziale (25-18).

Formazioni ancora invariate all’inizio del terzo set. Doppio ace di De Cecco, muro di Atanasijevic e chiodo in primo tempo di Podrascanin subito in avvio (5-1). Vettori e Zingel dimezzano (5-3). De Cecco va a bersaglio anche a muro e poi ace di Atanasijevic (10-5). Fuori per un soffio il primo tempo di Anzani e poi Eder per il -2 Trento (10-8). Si riscatta subito Anzani con il muro del nuovo +4 Sir (12-8). Invasione del muro bianconero (12-10), poi Atanasijevic in attacco e Zaytsev a muro (14-10). Ancora elastico nel punteggio con Eder e Vettori (14-12) e poi con l’errore al servizio di Lanza ed il muro di Podrascanin (16-12). Ancora il Potke a muro per il 17-12 e poi ace di De Cecco (18-12)! Contrattacco vincente per Kovacevic e smash di Zingel (18-15). È sempre Podrascanin ad abbassare la saracinesca a muro nella metà campo bianconera (20-15), è sempre Kovacevic a mietere punti in quella trentina (20-17). Fuori il colpo di Atanasijevic (20-18). Si riscatta subito Magnum (21-18). Ancora l’opposto serbo (22-19). Invasione, con video check, del muro perugino e Trento a -1 (23-22). Ace di Vettori e tutto in parità (23-23). Altro ace dell’opposto trentino (23-24). Il muro di Trento chiude il parziale (23-25).

Di nuovo in campo i protagonisti del match con avvio equilibrato (2-2 dopo il primo tempo di Podrascanin). Ace di Russell (7-5). Usa le mani Atanasijevic per il contrattacco del 10-7. Gli ace di Giannelli riportano Trento a contatto (13-12). Si gioca un grande volley in campo ed il contrattacco di Atanasijevic riporta Perugia a +3 (17-14). Super muro di Russell su Vettori (20-16). Fuori Atanasijevic, Trento di nuovo a -2 (21-19). In campo la diagonale stretta di Russell (23-20). Fuori il servizio di Eder, ci sono tre match point per i Block Devils (24-21). Maniout di Lanza (24-22). La chiude Magnum! (25-22).