Superlega, Perugia parte col botto: i Block Devils schiantano Monza in Gara 1!

De Cecco in serata di grazia!
01.04.2019 08:55 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Perugia Logo
Perugia Logo

La Sir Safety Conad Perugia esordisce nel migliore dei modi nei Playoff Scudetto Credem Banca, sconfigge 3-0 il Vero Volley Monza in gara 1 dei quarti di finale e si porta avanti nella serie che assegna un posto in semifinale.
Fanno festa i tremila e seicento saliti a Pian di Massiano e fa festa la squadra in campo al termine di un match tiratissimo nel primo parziale e poi condotto con grande autorevolezza dagli uomini di Lorenzo Bernardi.
È forse l’ace di Leon, che fissa sul tabellone il 31-29 che chiude la prima frazione, lo spartiacque della partita. Da lì i Block Devils sciorinano grande volley, battono, murano ed attaccando a mille e soprattutto si esaltano in difesa con Colaci (nominato alla fine Mvp dai giornalisti presenti) versione Superman! Al resto pensano le tante bocche da fuoco perugine. Leon ne mette 15 (con 3 ace e 3 muri), Atanasijevic chiude con 13 (ed il 62% in attacco), Lanza si dimostra chirurgico in tanti contrattacchi (8 punti con il 73% sotto rete), Ricci e Podrascanin (8 e 7 punti) sono la solita linfa al centro della rete. Tutto diretto da Luciano De Cecco che distribuisce come di consueto con sapienza e lucidità e che mette a segno anche 4 punti con 3 muri ed un ace.
Tutto questo porta al 25-16 nel secondo set ed al 25-11 nella terza e conclusiva frazione con Monza (miglior realizzatore Dzavoronok con 8 palloni vincenti) che dopo un ottimo avvio cala alla distanza non trovando più le giuste contromisure in attacco.
1-0 dunque per Perugia e serie che si sposta ora a Monza per gara 2 domenica prossima. Ma prima per i bianconeri si apre nuovamente lo scenario della Champions League. Mercoledì al PalaBarton spettacolo puro con l’attesissima gara d’andata di semifinale contro i quattro volte campioni dello Zenit Kazan. Le più grandi stelle del firmamento internazionale di scena sotto le volte di Pian di Massiano per una sfida di cruciale importanza in chiave qualificazione.
Perugia è pronta, la squadra è pronta, la città e la tifoseria sono pronte!